Tappi Tecnici

Microagglomerato fine

Nome

Balza Micro

Descrizione

È un tappo idoneo ad essere impiegato su bottiglie standard, adatto al confezionamento di vini fermi di norma non da invecchiamento.

È composto da microgranuli di sughero a bassa densità da 0.5-1 mm, agglomerati a stampo mediante collante conforme alle norme CE e FDA e sottoposti a trattamento di sanificazione (TCA ≤2 ng/l).

Misure disponibili:
24/44 mm
25.5/42 mm

Diametro nominale

24-25.5 (+/- 0.4) mm

Lunghezza nominale

42-44 (+/- 0.5) mm

Ovalizzazione

0-0.3 mm

Massa volumica apparente

0.230-0.310 g/cm³

Umidità

3-8%

Cessione di sostanze ossidanti

Esenti

Cessione polveri

< 0.5 mg/ tappo

Resistenza alla bollitura

Assenza di disgregazione

Controllo sensoriale

≤ 2%

2,4,6 TCA

≤ 2 ng/l

Tenuta al liquido

Assorbimento ≤ 50%, colature assenti

Controllo Microbiologico

Muffe < 10 ufc/tappo
Batteri < 30 ufc/tappo
Lieviti < 10 ufc/tappo

Prove eseguite secondo il “Nuovo disciplinare sulle metodiche analitiche per il controllo del tappo di sughero ad uso enologico” (Gennaio 2011).

Lubrificante

Siliconico conforme CE-FDA

Trattamento di sanificazione

Processo EUTHERMICO

Modalità d'uso

L’uso del tappo BALZA MICRO è indicato per le normali procedure di imbottigliamento.
Si consiglia tuttavia di tarare gli impianti e i parametri di esercizio prestando particolare attenzione ai sopra indicati requisiti caratteristici del tappo, in relazione a quelli specifici forniti dal produttore della bottiglia, tenendo inoltre in considerazione le condizioni di stoccaggio, trasporto, esercizio e uso previste per il vino confezionato.

Qualora il prodotto fosse stoccato a temperatura < 10°C o > 35°C, si dovrà condizionarlo per alcune ore a 20°C prima dell’uso.

Alimentarietà

Tutti i componenti utilizzati nella produzione dei tappi Balza Micro sono in accordo con le direttive internazionali ed europee riguardanti i materiali destinati al contatto con i prodotti alimentari ovvero: Legge n° 1935/2004 – Direttiva 2002/72/CE – Direttiva 94/62/CE – Risoluzione AP(2004)2 – “ The list of indirect additives used in food conctat substances” U.S. FDA.

Personalizzazione

Il tappo può essere timbrato mediante processo a fuoco sul corpo, con cliché personalizzato, realizzato secondo le indicazioni del cliente.

Imballo e stoccaggio

Di norma i tappi sono confezionati in sacchetti di materiale polimerico per uso alimentare e posti all’interno di imballi multi strato.

Il prodotto deve essere conservato in locali ad esso destinati, verificando che siano sani, aerati, asciutti, privi di possibili agenti contaminanti, evitando sbalzi termici e il diretto contatto con la pavimentazione.
Se ne consiglia l’uso in tempi brevi, comunque non oltre 6 mesi dalla data di consegna.

Controllo qualità e tracciabilità

Ogni singolo ordine in spedizione viene corredato dal Certificato del Laboratorio Controllo Qualità, riportante l’accettazione per conformità dei risultati delle prove a campione, effettuate su ogni lotto di lavorazione, secondo le indicazioni del “Nuovo disciplinare sulle metodiche analitiche per il controllo del tappo di sughero ad uso enologico” (Gennaio 2011); in osservanza del DM 21.03.73 (e successivi aggiornamenti italiani e comunitari) e dei criteri presenti nel Manuale della qualità secondo ISO 9001.

Prodotto di origine naturale

I consigli tecnici eventualmente forniti verbalmente o per iscritto, circa le prestazioni, le modalità d’uso e l’impiego dei nostri prodotti, corrispondono allo stato attuale delle conoscenze tecniche, scientifiche e pratiche di settore nel momento in cui il bene è stato prodotto, non permettendo quindi di fabbricarne uno migliore.
Non dispensano pertanto, il cliente dall’onere e responsabilità esclusivi di verificare l’idoneità dei nostri prodotti, di prendere in considerazione le caratteristiche tipiche e l’eterogeneità del tappo in sughero, per l’uso e gli scopi che egli si prefigge.


Sugherificio Balza Fratelli si riserva la facoltà di cambiare le caratteristiche tecniche dei prodotti in ogni momento e senza preavviso, nel totale rispetto delle leggi in vigore e in conformità al “Nuovo disciplinare sulle metodiche analitiche per il controllo del tappo di sughero ad uso enologico”.